Web Design Rimini e Grafica Siti Web

Progettare un Buon sito Web

Fare un buon sito web è il primo passo da compiere prima ancora di intraprendere qualsiasi altra attività di promozione online.
Un utente i in pochi secondi ed in pochi clic deve trovare quello che sta cercando.

Se il nostro sito non soddisfa le sue esigenze non è chiaro nella navigazione lo abbandonerà immediatamente per trovare un sito migliore.
Tutto deve essere a portata di un clic.

La partita si gioca quindi sulla credibilità e sull’immagine che riusciamo a trasmettere in pochi istanti tramite il nostro sito web.
Non lasciamoci prendere però dalla tentazione di “strafare” con effetti psichedelici, animazioni, video o immagini esagerate. Troppe distrazioni e lentezza nel caricamento delle pagine non sono un buon alleato per portare il nostro cliente all’obiettivo finale.

Velocità e riferimenti chiari:

  • Le pagine del sito devono essere sempre “fresche”, non dare l’idea di contenuti vecchi e stantii.
  • Aspetto importante è la velocità di risposta delle pagine.
  • Pagine snelle contribuiscono a ottenere migliori risultati sia per il visitatore sia per i motori di ricerca.
  • Il visitatore sul sito non deve essere costretto a fermarsi a pensare come proseguire la propria navigazione, questa deve avvenire in modo intuitivo.
  • Dunque è importante fornire dei riferimenti chiari e costanti all’utente.

Cose da fare

  • Bilanciare gli effetti grafici con l’importanza dei contenuti.
  • Utilizzare con cutela lampeggiamenti e animazioni
  • Evitare un sovraffollamento di informazioni.
  • Fornire riferimenti chiari e corenti per tutto il sito per una facile navigazione.
  • Facilitare la lettura del testo con parole evidenziate, titoli  e sottotitoli, liste.
  • Scrivere in maniera concisa e lasciare spazi bianchi adeguati.
  • Aggiornare periodicamente i contenuti.
  • Non fare mai subire l’utente con animazioni inutili e frivole.
  • Originalità dei contenuti e della grafica.
§Internet e Turismo un mercato in evoluzione
§Un numero sempre maggiore di utenti utilizza internet per ricercare e, nella maggior parte dei casi, prenotare, un Hotel.
üCercare informazioni su internet
üConfrontare le offerte
üScegliere la migliore
üPrenotare offline o direttamente dal sito ufficiale dell’hotel.
§Questa è la nuova tendenza che sta prendendo piede da parte degli utenti che cercano un hotel su Internet.
§Un “buon sito web” aiuta..
§Fare un buon sito web è il primo passo da compiere prima ancora di intraprendere qualsiasi altra attività di promozione online.
§In ambito turistico questa regola vale doppio. Un sito invitante è simile alla copertina di un romanzo: se il titolo, la grafica e i contenuti sono efficaci, l’acquisto da possibile diventa probabile.
§Vendere un sogno
§Nel turismo online, il sito di un hotel, di un bed & breakfast o di qualsiasi altra struttura ricettiva riveste un ruolo fondamentale questo perché non si tratta di dare informazioni su un prodotto ma piuttosto di vendere un sogno.
§Senza un buon sito web completo e ben strutturato, facilmente navigabile con grafica accattivante e contenuti invitanti l’interesse dell’utente scende e le prenotazioni non arrivano.
§Fare promozioni sul web con un sito poco chiaro, con contenuti banali, grafica “arrangiata” si corre il rischio di investire budget anche consistenti a fronte di un basso ritorno dell’investimento con contatti o prenotazioni inesistenti.
§Cosa devo trasmettere .. in pochi secondi
§Un utente internet non ha tempo da perdere.
In pochi secondi ed in pochi clic deve trovare quello che sta cercando.
§Se il nostro sito non soddisfa le sue esigenze non è chiaro nella navigazione lo abbandonerà immediatamente per trovare un sito migliore. Tutto è a portata di un clic.
§La partita si gioca quindi sulla credibilità e sull’immagine che riusciamo a trasmettere in pochi istanti tramite il nostro sito web.
§In un processo veloce come la lettura di una pagina web saranno le immagini e la grafica a giocare un ruolo decisivo.
§Una legge del web marketing afferma; prima attira l’utente, acquisisci la sua fiducia e poi potrai vendere.
§L’importanza delle immagini e della grafica
§Le immagini si colgono più velocemente, richiamano l’occhio e provocano un’emozione immediata (le analisi dei tracciati oculari lo confermano)
§Il testo di una pagina web non viene letto in modo sequenziale (come un libro) ma “saltando” da un punto all’altro.
§Non potendo affidarci quindi nell’immediato ai contenuti testuali lavoriamo subito sull’immagine, l’unica che nel giro di pochi istanti ci permette di “promettere” qualcosa al nostro utente e di catturarne l’attenzione.
§Come scegliere le giuste immagini
§Ecco alcuni rapidi “consigli pratici” per scegliere le immagini giuste:
üScegliere sempre immagini di qualità, scattate in modo professionale e composte in modo corretto (un buon fotografo professionista è sempre un ottimo investimento)
üAmbientare le immagini, cercando di trasmettere la promessa che vogliamo veicolare (un camino acceso, un cesto di frutta, una piscina illuminata…)
üPubblicare in home page almeno una foto degli esterni e una di una camera, tipicamente la migliore a disposizione
üGiocare sull’effetto “stagione”: neve e calore d’inverno piuttosto che sole e piscina in estate (cambiare immagini ad ogni stagione può essere una buona strategia)
üUtilizzare i particolari (un piatto gustoso, una candela accesa, etc..) ma sempre abbinandoli ad un’altra immagine rappresentativa
üEvitare immagini artificiose, palesemente ritoccate, poco comprensibili o troppo personali (il gatto, noi da piccoli, etc..)
§
§Non perdiamoci con effetti inutili
§Il web è un canale di comunicazione dove l’utente vuole esercitare in maniera estensiva la sua possibilità di scelta (a differenza della televisione).
§Tutte le situazioni in cui egli può ritenere di subire qualche evento (filmato, musica ..) portano ad un allontanamento dal sito. Questo non significa che materiali “pesanti” non possono essere usati ma l’utente deve avere il controllo di quanto accade, essere avvertito dei tempi ed avere la possibilità di scelta se continuare o no.
§Non lasciamoci prendere dalla tentazione di “strafare” con effetti psichedelici, animazioni, video o immagini panoramiche. Non sempre è una buona idea e anzi può essere controproducente: il nostro visitatore magari ha una connessione lenta e poco tempo da perdere. Giochiamo una partita sul filo dei secondi.
§Una buona sequenza di immagini permetterà invece di abbattere la naturale diffidenza del nostro visitatore, di incuriosirlo e, nella migliore delle ipotesi, di sedurlo. A questo punto avremo fatto centro.
§Creare un sito di qualità, semplice e funzionale
§Le pagine del sito devono essere sempre “fresche“, non dare l’idea di contenuti vecchi e stantii. Nel momento in cui mettete on-line un sito non potete poi dimenticarvi di aggiornarlo con cadenza almeno settimanale. (es. offerte last minute)
§Attenzione a non eccedere in descrizioni, informazioni, immagini, e testi di vario genere, il rischio è di annoiare il visitatore con materiali troppo complessi e difficili da assimilare: l’equilibrio è importante.
§Altro aspetto importante è la velocità di risposta.Pagine snelle, animazioni di dimensioni limitate contribuiscono a ottenere le pagine in un tempo limitato.
§Il visitatore sul sito non deve essere costretto a fermarsi a pensarecome proseguire la propria navigazione, questa deve avvenire in modo intuitivo. Dunque è importante fornire dei riferimenti chiari e costanti all’utente.
§Le cose da fare
oBilanciare gli effetti grafici con l’importanza dei contenuti.
oUtilizzare con molta cutela lampeggiamenti e animazioni
oEvitare un sovraffollamento di informazioni.
oFornire riferimenti chiari e corenti per tutto il sito per una facile navigazione.
oFacilitare la lettura del testo con parole evidenziate, titolie sottotitoli, liste. Scrivere in maniera concisa e lasciare spazi bianchi adeguati.
oAggiornare periodicamente i contenuti
oNon fare mai subire l’utente con animazioni inutili e frivole.
oNon presumere che la configurazione hardware e software utilizzata dai navigatori sia quella di ultima generazione.
oOriginalità dei contenuti e della grafica.
o
§Cosa non può mancare nel sito di un Hotel
§Per un Hotel le colonne portanti sono note:
üFotografie evocative e all’altezza
üDescrizioni sintetiche e precise dei servizi offerti
üProporre offerte lastminute
üListino prezzi chiaro
üPossibilità di prenotare online
üOffrire informazioni aggiornate su cosa fare nei dintorni
üCome arrivare a destinazione
üTutti i dati necessari per i contatti
üTesti multilingua
§In pochi attimi, attraverso il sito web il mio potenziale cliente deve riuscire a farsi un’idea veloce di cosa possiamo offrire e del perché dovrebbe prenotare proprio nella mia struttura.
§